Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Sbiancamento denti, cosa chiedere al dentista

Tutti vorrebbero poter avere denti bianchi e splendenti ad ogni età, ed è per questo che lo sbiancamento dei denti non passa di moda ma, anzi, continua a conquistare il mercato, che propone metodi di sbiancamento denti diversi.

Anche se sul mercato sono presenti kit per lo sbiancamento da usare a casa, sarebbe bene affidarsi al proprio dentista, un professionista in grado di usare i prodotti in modo sicuro per la salute delle vostre corone. Come ci racconta il Dottor Temprandola, specialista nello sbancamento denti a Bergamo, capita molto spesso che l’utilizzo di questi kit fai-da-te possa provocare danni alla bocca oppure non fornire alcun risultato concreto.

Lo sbiancamento denti dal dentista

Il vostro dentista potrà usare diversi sistemi per lo sbiancamento, da quelli chimici a quelli meccanici. Lo sbiancamento dei denti chimico potrà essere effettuato utilizzando perossido di idrogeno, che è anche noto come acqua ossigenata, ad alti volumi così da assicurare una rimozione delle macchie e anche un miglioramento della tinta dei denti.

Lo sbiancamento dei denti meccanico, che oggi non si applica più in tante occasioni, consiste nell’utilizzo di sostanze abrasive capaci di eliminare le macchie più scure e di ridurre l’ingiallimento dei denti. Inoltre, sono presenti sistemi di sbiancamento a laser, che vengono proposti da alcuni studi dentistici.

Cosa aspettarsi dallo sbiancamento denti

Lo sbiancamento dei denti non potrà fare miracoli, ma potrà migliorare l’aspetto delle vostre corone. Si potranno eliminare pigmentazioni causate dall’abuso di caffè e tè oppure dall’abitudine di fumare sigari e sigarette, mentre alcune macchie, come quelle causate da alcuni tipi di medicinali, potrebbero non venire via.

Una corretta e sana routine a casa è indispensabile per poter mantenere i propri denti puliti e poter facilitare il lavoro della pulizia ordinaria dei propri denti. Inoltre, tutti hanno una propria “tinta” naturale, caratteristica per i propri denti. Non si potrà, quindi, passare da denti molto scuri ad un sorriso bianco ed abbagliante da star del cinema. In tanti casi, soprattutto per denti molto danneggiati, il dentista potrà consigliare il ricorso all’utilizzo di faccette, capaci di coprire il dente macchiato oppure corroso migliorandone notevolmente l’aspetto e la resa nel lungo periodo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *